Le opzioni binarie sono scommesse a tutti gli effetti?

Molti paragonano, impropriamente, le opzioni binarie alle semplici scommesse. Non c’è dubbio che esiste una analogia ma è anche vero che tra le normali scommesse (ad esempio quelle sportive) e l’apertura di una posizione nel trading ci sono delle sostanziali differenze.

E’ vero che entrambe non comportano il pagamento di tasse e prevedono due soli epiloghi: o vinci o perdi. Vi sono dei broker addirittura che propongono le scommesse binarie vere e proprie.

Ma le differenze tra le due forme di investimento sono davvero tante per sovrapporle del tutto.

La differenza più evidente tra le due forme di investimento è sicuramente il fatto che le opzioni binarie sono investimenti veri e propri, mentre il risultato di una scommessa è assolutamente aleatorio. Va anche precisato che nel caso di scommesse in opzioni binarie coloro che le propongono spesso lo fanno senza alcuna autorizzazione e che in diversi paesi europei sono considerate assolutamente illecite. Un altro elemento che differenzia una scommessa da una opzione binaria è lo spread che il broker incassa al momento in cui si apre una posizione.

Nelle opzioni binarie non hai bisogno di investire ingenti capitali, poiché si può utilizzare la leva finanziaria.

In una scommessa (ad esempio quella sportiva) non puoi controllare le perdite. Se pronostichi un risultato dovrai solo attendere che questo si verifichi. In caso di esito negativo avrai perso il capitale investito. Nelle opzioni binarie, qualora le cose dovessero mettersi male, hai sempre il paracadute dello stop loss che ti consente di poter decidere tu il rischio che vuoi correre. Insomma sei tu che calcoli il rischio che corri. In caso di esito positivo puoi sempre bloccare il profitto e incassarlo oppure attendere che si incrementi correndo anche il rischio di poterlo vedere azzerato. Insomma in una scommessa l’esito è tutto o niente e ci si affida al caso. Le opzioni binarie invece richiedono competenze e strategie adeguate. Non è un caso che chi si avventura in questo mondo senza avere le conoscenze adeguate rischia di perdere tutto il capitale in pochissimi minuti.

Chi invece lo fa in modo metodico e ‘professionale’ spesso può trasformare questa attività in un vero e proprio lavoro che può consentirgli di realizzare lauti guadagni. Tutti possono cimentarsi in una scommessa sportiva ma per iniziare una attività di trading devi essere ‘munito’ di tutte le competenze necessarie. Non a caso i broker migliori mettono a disposizione dei propri clienti delle piattaforme virtuali in cui effettuare il training per poter diventare esperti ed evitare di correre rischi.